A Carbonia, l’architettura è tra le strade della città.

Carbonia è come se fosse un museo diffuso, grazie al patrimonio urbanistico e architettonico rintracciabile in quasi tutte le zone del centro abitato. La città, infatti, fa parte della rotta ATRIUM – Architecture of Totalitarian Regimes of the XX Century in Europe’s Urban Memory, dedicata alla promozione del turismo culturale legato all’eredità urbana e architettonica dei regimi totalitari del XX secolo. Una volta entrati a Carbonia, sarà facile perdersi tra i vicoli e le strade che collegano gli edifici cittadini più caratteristici, profondamente legati alle vicende della sua fondazione. Dalla Piazza Roma, cuore della città, alla scoperta del complesso Dopolavoro Cine-Teatro, fino al Centro Intermodale Stazione e ai Portici delle Poste. Nelle piazze e nelle vie principali potete trovare i cosiddetti “grandi totem”, strutture che vogliono richiamare il ferro usato in miniera e che raccontano la storia della città e i lavori della sua costruzione.

Carbonia Turismo - Torri e Frammento di vuoto a Piazza Roma
Carbonia Turismo - Torre
Carbonia Turismo - Piazza Roma

Piazza Roma

È il simbolo di Carbonia. Il segno di riconoscimento della città, figlia dell’epoca della fondazione. Un luogo che vive il presente e sa raccontare il passato.

Carbonia Turismo - Teatro

Dopolavoro Cine-Teatro

Intorno alla piazza Roma, si erge il complesso Dopolavoro Cine-Teatro, luogo in passato dedicato ad attività ricreative e culturali, oggi centro servizi e centro polifunzionale.

Carbonia Turismo - Centro Intermodale

Centro Intermodale Stazione

Il Centro è la stazione di Carbonia Serbariu, una vera svolta nella gestione dei servizi di trasporto urbano ed extraurbano della città e nella storia del sistema dei trasporti sardi.

Carbonia Turismo - Skyliner di Carbonia
Organizza la tua vacanza

Tutte le informazioni che ti servono per cominciare il tuo viaggio a Carbonia.